martedì 3 gennaio 2017

Di cose che vorrei per quest'anno (e di auguri)

Sì, sono un po' in ritardo per gli auguri, ma a mia discolpa devo dire che l'ultima settimana dell'anno è stata particolarmente impegnativa sul fronte Villa Arzilla, tanto che non riesco nemmeno a scherzarci sopra, anche se la fase critica pare superata.
Questo non mi ha permesso di sedermi a tavolino, come ogni anno, a stilare la lista dei programmi e a verificare quanti dei propositi sono stati rispettati ma oggi, complice una catartica seduta di shopping con l'AmicaLettrice, è venuta fuori questa lista dei desideri, che condivido con voi:

l'alba dalla mia finestra...che non mi stanco mai di guardare

Vorrei aurore dalle rosee dita e rossi tramonti da contemplare.
Vorrei tempo per ricamare, per lavorare a maglia e per sognare.
Vorrei non ricevere telefonate nella notte.
Vorrei giornate che scorrono nella tranquilla quotidianità.
Vorrei non dover temere di prendere un treno, un aereo o una nave.
Vorrei  sentirmi tranquilla quando porto mio figlio in un ristorante o in un parco di divertimenti.
Vorrei mangiare il mio pane lavorando in pace, senza inutili burocrazie e stupide richieste.
Vorrei che i miei alunni e i miei figli capissero che per arrivare ad un obiettivo bisogna lavorare sodo e non aspettare che tutto arrivi dal cielo.
Vorrei continuare a godere degli affetti.
Vorrei leggere buoni libri e scrivere belle storie.
Vorrei amici da incontrare, confessioni da ascoltare e risate da fare insieme.
Vorrei tenerezza da dare e da ricevere.
Vorrei pazienza e speranza, quando le cose non vanno bene.
Vorrei, soprattutto, la salute e la pace, senza le quali è tutto più difficile.

...e vorrei che chi passa di qua, se vuole, aggiungesse i suoi personali vorrei a questa lista e ricevesse i miei auguri più affettuosi di ogni bene per l'anno che verrà è già venuto.
Buon 2017!

10 commenti:

  1. Mi approprio di quasi tutti i tuoi "vorrei", ne aggiungo uno: "Vorrei dormire qualche ora in più al mattino, invece mi sveglio all'alba".

    RispondiElimina
  2. Belli i tuoi vorrei.
    I aggiungo:vorrei riprendere a studiare regolarmente il pianoforte almeno un'ora al giorno:
    vorrei che mia madre vedendomi mi sorridesse ricordandosi che sono sua figlia:
    vorrei che mio figlio fosse più sereno
    vorrei dimagrire altri 5 chili:
    vorrei che mio marito mi sorprendesse,almeno una volta in 21 anni do matrimonio,dicendomi:"
    Fai la valigia,domani si parte,ho prenotato una vacanza,andiamo a.....

    RispondiElimina
  3. Vorrei, come già detto nel mio blog,soffermarmi a vedere la ricchezza nelle piccole cose di ogni giorno, che sono tante, ma spesso passano inosservate e poi.... Vorrei finalmente la tranquillità lavorativa per mio figlio baci

    RispondiElimina
  4. pensieri e desideri bellissimi che condivido!!! Aggiungerei vorrei avere del tempo lento...per decidere con calma e godere di ogni momento! Un abbraccio e buon anno, che sia meraviglioso come il tuo cuore desidera. Lory

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono tutti i tuoi "vorrei"; io aggiungo che vorrei un po' di serenità familiare e qualche attimo di spensieratezza.
    Buon 2017 e buona Befana. =)
    Dani

    RispondiElimina
  6. @ Mel: al tuo desiderio ho rinunciato da un po'. Anch'io mi sveglio prestissimo, ma ormai mi sono rassegnata
    @ Solsido: anche i tuoi vorrei non sono male...ti posso rubare gli ultimi due?
    @Adriana: che belli i tuoi vorrei! ...il lavoro per tutti...
    @ Loredana: intanto , benvenuta! Tempo lento...dove lo vendono?
    @Dani: concordo in pieno!

    RispondiElimina
  7. .....che belli i tuoi vorrei! Il primo...è il più poetico e piacerebbe molto anche a me! In quei momenti ci si rimette in pace con il mondo e con se stessi! E non è poco! Ti auguro .....tutti i tuoi vorrei! Buon anno....(gli auguri vanno bene sempre, anche se in ritardo -che poi il tuo...ritardo non è!!!!!)!

    RispondiElimina
  8. Ti auguro di realizzare i tuoi "vorrei" o almeno quelli a cui tieni di più.
    In quanto a me, vorrei che i miei genitori continuassero a stare bene in salute e a essere sereni e impegnati nelle loro attività; vorrei che mia sorella tornasse a vivere in Italia o che almeno fosse felice (anche restando dov'è); vorrei migliorare nel mio lavoro e be', vorrei imparare a organizzare meglio il mio tempo!

    RispondiElimina
  9. Sottoscrivo tutto, Liria! e aggiungo che vorrei potere incontrare solo persone sincere, che non si trincerino dietro "falsi profili" ideati ad arte. Buon anno!

    RispondiElimina
  10. Condivido tutti i tuoi vorrei cara Dolcezze! Aggiungo che vorrei andare meno in ospedale e stare di più con persone che ridono e scherzano. Questi ultimi anni vissuti sempre in mezzo a bambini che soffrono mi stanno un po' logorando. Ma vorrei anche che il Signore mi desse sempre la forza di continuare a lottare per loro. Ti auguro un 2017 in cui i vorrei si avverino!
    Un forte abbraccio
    Maria

    RispondiElimina