domenica 4 dicembre 2016

Dei liquori di casa Dolcezze: Limoncello

Si avvicina il Natale e Dolcezze vuole fare un regalo ai suoi fedeli lettori.

Sì, lo sa...ricette di Limoncello in rete ce ne sono milioni, ma Dolcezze ha la presunzione di dire che la sua è la migliore. In realtà non è la sua, ma è , come gli altri liquori già presentati qua (Laurino, Cannellino e Nespolino) ricetta antica della Preziosa Zia , la mitica distillatrice della famiglia.

Com'è ovvio, la prima cosa è avere in mano dei limoni non trattati (15)...


poi tanta pazienza per pelare i limoni senza prendere la parte bianca...

e l'alcool (1 litro) in cui mettere in infusione le bucce per 15 giorni.


Coraggio, il più è fatto. Passato il tempo, occorre fare lo sciroppo portando ad ebollizione 1,200 l di acqua e 1 kg di zucchero. Una volta raffreddato lo sciroppo, bisogna aggiungere le bucce con l'alcool e lasciare nella pentola coperto per 2/3 ore, trascorse le quali si può filtrare tutto e imbottigliare. 

Provate e vedrete.

Siccome Dolcezze è completamente tonta, ha dimenticato di ricordare a chi passa di qua che sull'Isola Creativa è già presente il Calendario d'Avvento 2016 con tante idee per rendere più bello il nostro Natale. 
Venghino, signori, venghino!  

 

1 commento:

  1. Proverò, proverò. La mia ricetta è leggermente diversa, ma questa che arriva direttamente dalla Sicilia val la pena di provarla.
    Buona settimana
    Adriana

    RispondiElimina