domenica 28 agosto 2016

Di vent'anni dopo




foto dal web
Vent’anni fa ero una neomamma distrutta da un parto laborioso, oggi sono una trismamma distrutta dalla complessa quotidianità.
Vent’anni fa accoglievo con timore e tremore tra le braccia un cucciolo d’uomo, oggi sei tu che mi accogli tra le tue braccia grandi.
Vent’anni fa ero terrorizzata nel timore di non capire i tuoi bisogni e le tue necessità, oggi…uguale.
Vent’anni fa eri uno scricciolo urlante e affamato, oggi sei un gigante urlante e affamato.
Vent’anni fa non dormivo per aspettare l’ora delle poppate, oggi non dormo aspettando il tuo ritorno, quando sei fuori.
Vent’anni fa la mia giornata ruotava attorno ai tuoi bisogni, oggi pure.
Vent’anni fa mi guardavi con occhi innamorati, ora ogni tuo abbraccio è una sorpresa.
Vent’anni fa dipendevi in tutto da me, oggi fai finta di non avere bisogno di me.

Vent’anni dopo siamo diversi tutti e due: io studio da mamma, ma il diploma è ancora lontano, tu studi da uomo e sei sulla buona strada.

Buon Compleanno, Erede, e buon tutto.
Mamma

8 commenti:

  1. Auguri!!
    bellissimo post, Dolcezze ...
    :*

    RispondiElimina
  2. Magari tutte le mamme incarnassero questo florilegio di sana e consapevole mammitudine! :-)

    RispondiElimina
  3. Auguri.Non finiremo mai di imparare,di sbagliare ma soprattutto di amare questi presuntuosi,egoisti,...figli.
    E loro lo sanno,i vigliacchi,e se ne approfittano perché sono consapevoli che mai nessuno li amerà incondizionatamente come i loro genitori.

    RispondiElimina
  4. Auguri all' Erede!!!
    Un abbraccio
    Adriana

    RispondiElimina
  5. Ok, se volevi farmi commuovere tra i sorrisi, ci sei riuscita!
    Buon compleanno Erede!

    Questo lo conservo per i prossimi 20 anni ^_^

    RispondiElimina
  6. L'Erede e la mamma ringraziano ;-)

    RispondiElimina