domenica 14 febbraio 2016

Dello strano caso dello zerbino scomparso alle 5 del pomeriggio

C'era una volta uno zerbino, no, non uno zerbino di pregio, uno di quelli particolari, da 25 euro...uno zerbino di cocco, modesto, pagato con un'offerta 4,90 euro. Quando Dolcezze lo aveva visto lo aveva subito comprato. Era simpatico e a lei, gattofila da sempre, era apparso irresistibile. Vista l'impossibilità di tenere animali in casa, era sembrato un compromesso carino. L'amico era diventato "il gatto Felix" e presentava indubbi vantaggi: niente cibo da procurare, niente lettiera da pulire, nessun problema condominiale.


Le era piaciuto così tanto che lo aveva pure fotografato e inviato agli amici gattofili. La SantaVicina, madre affettuosa di due cani, aveva contestato questa occupazione di pianerottolo, lamentando che il cagnolino più piccolo avesse cercato di litigare col micetto, ottenendone in cambio, com'è ovvio, soltanto una "divina Indifferenza".
Tornando a casa era un rassicurante benvenuto, uscendo un piacevole primo incontro della giornata. 

Oggi pomeriggio, quando Dolcezze è rientrata in casa dopo il pranzo sanvalentinesco, ha salutato il suo amico, ma quando dopo un paio d'ore ha riaperto la porta per uscire...LO ZERBINO ERA SPARITO.
Inutile la ricerca all'interno del palazzo, nessun risultato hanno dato le indagini congiunte dell'intera famiglia, la sparizione è stata persino segnalata ai Carabinieri del quarto piano, ma ancora niente.
Qualcuno ha pensato ad un rapimento a scopo di riscatto (e per questo il telefono di casa è stato lasciato libero), qualcun altro propende per l'allontanamento volontario e sostiene che tra qualche giorno ricomparirà. Dolcezze di tanto in tanto guarda dallo spioncino, ma ancora nulla. 

Dopo la mutanda involata e il il calzino spaiato un terzo enigma si presenta a casa Dolcezze: Felix tornerà a casa o sarà perduto per sempre?

5 commenti:

  1. Certo che tu non ti annoi proprio cara Dolcezze!
    Non sarà che Felix è andato a cercare una compagna a cui fare un regalino per Dan Valentino? ;-)))
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
  2. In effetti era (è) uno zerbino assai carino, ma addirittura da incitare al furto con destrezza... mah. Va detto però che con i vicini, e soprattutto con i condomini, davvero non si può mai dire!

    RispondiElimina
  3. Consolati.A me hanno rubato un portaombrelli,regalo di nozze peraltro costoso,ma non ho avviato indagini visto che c'erano lavori in corso.
    Se ne metti uno anonimo come il mio vedrai che non lo degnerà nessuno....ci si può innamorare anche di uno zerbino a quanto pare

    RispondiElimina
  4. @ Maria: Ottimista!
    @ Murasaki: Infatti.La cosa "divertente" è che, raccontando in giro di questo episodio ho scoperto una marea di piccoli furti. Ci sarà un cleptomane in giro
    @ Solsido: Oggi ne ho comprato uno carino ma non troppo: vediamo che succede

    RispondiElimina
  5. Forse il micio correndo,correndo dietro a quel gomitolo deve aver smarrito la strada....

    RispondiElimina